STRUTTURA
















CENNI STORICI

La Casa di Cura "S. Rita da Cascia" è situata all'interno di un elegante edificio della fine dell'Ottocento, concepito come villa privata, da cui la denominazione "Villa Pampersi", dal nome dei primi proprietari, ancora visibile su una delle colonnine d'ingresso. Si tratta di uno dei primi edifici costruiti nel quartiere Prati. La villa, in effetti, fu quasi subito adibita a Casa di Cura. La prima autorizzazione a svolgere tale funzione fu rilasciata infatti dal Prefetto di Roma in data 8.3.1906, per le specialità di Maternità , Chirurgia generale e Radiologia. Ciò fa della Casa di Cura "S. Rita da Cascia" una delle prime cliniche private di Roma, in particolare per l'Ostetricia. Dopo quasi un secolo di attività - dapprima convenzionata con le "Mutue" e poi con il Servizio Sanitario Nazionale - in ambito ostetrico e chirurgico (ma in seguito anche urologico e ortopedico), la Casa di Cura ha sospeso le sue attività nel luglio del 1996, essendone stato deciso il cambiamento di tipologia specialistica. In accordo con la direzione della A.S.L. RM/E, e per andare incontro alle esigenze dell'utenza del territorio della circoscrizione, la Casa di Cura è stata ampiamente ristrutturata per diventare un centro di riabilitazione motoria, primariamente destinato ai degenti provenienti dai reparti ortopedici degli Ospedali Pubblici di Roma Centro e Roma Nord.
I suddetti lavori di ristrutturazione sono durati circa diciotto mesi, ed hanno comportato il completo rifacimento di tutti gli ambienti della Casa di Cura, lo smantellamento delle vecchie sale operatorie, di tutti i servizi igienici, di tutti i locali di ricovero e di servizio, delle cucine, dei laboratori e degli ambulatori. Gli impianti sono stati tutti rifatti ex novo secondo i più moderni dettami dell'efficienza e delle norme di sicurezza. Le sale di ricovero sono state rese più confortevoli e luminose. Tutti gli spazi sono stati razionalizzati ed è stata ottimizzata la qualità della loro fruizione. Ampi spazi sono stati destinati alla riabilitazione motoria, con l'allestimento di una palestra e di due sale per la fisioterapia. E' stato installato un nuovo ascensore e attuate tutte le misure per l'abolizione delle barriere architettoniche a vantaggio dei degenti - e dei visitatori - non deambulanti. Sul terrazzo è stato ricavato un ampio e confortevole spazio a disposizione dei degenti per sedute di elioterapia e bagni d'aria. Completati tali lavori e ottenuto il parere favorevole degli organi ispettivi dell'A.S.L. RM/E, la Giunta Regionale del Lazio, in data 2/12/1997, con delibera n. 7486, ha definitivamente autorizzato la trasformazione della Casa di Cura da struttura di ricovero per pazienti "acuti" a "riabilitazione motoria post-acuzie".
L'accordo del 9 marzo 2011 ratificato con DCA U0018/2011 del 24.3.2011 ha riconvertito 10 letti di riabilitazione post-acuzie in "riabilitazione estensiva" (ex art. 26).
Per adeguarsi ai requisiti del decreto 8 e alle normative anti-incendio la Casa di Cura è andata incontro, tra aprile e settembre del 2012, a cospicui lavori di ristrutturazione e adeguamento che hanno comportato, tra l'altro, la creazione di alcuni nuovi bagni e l'ampliamento di alcuni di quelli esistenti, e la creazione di nuovi locali richiesti dalla riabilitazione estensiva.
A seguito di tali lavori la Casa di Cura ha quindi complessivamente 42 posti letto, distribuiti su due piani, il cui assetto risulta il seguente:
- 30 posti letto accreditati di riabilitazione post-acuzie (codice 56);
- 10 posti letto accreditati di riabilitazione estensiva (ex art. 26);
- 2 posti letto autorizzati privati.

LA STRUTTURA

Le stanze di degenza sono 16, di cui 7 a quattro letti, 5 a due letti e quattro a un letto, tutte corredate di televisore e di telefono.

La Casa di Cura è dotata, fra l'altro di:

- Reparti di degenza per Riabilitazione Post-Acuzie;
- Reparto di Riabilitazione Estensiva;
- Locale palestra attrezzata;
- Locali per la fisioterapia attrezzato con apparecchiature di ultima generazione;
- Una stanza per terapie individuali, logopediche e ludiche;
- Ambulatori per visite mediche generali e specialistiche con relativi servizi;
- Radiologia;
- Ampio terrazzo attrezzato per elioterapia raggiungibile con l'ascensore per disabili;
- Sala di ristoro;
- Sala polivalente;
- Soggiorno TV;
- Stanza per parrucchiere e podologo.

Casa di Cura Santa Rita da Cascia S.r.l. | ROMA 00192 | P. IVA 01041961002 | Privacy | credits: http://www.mandarinoadv.com
www.casadicurasantarita.com | info@casadicurasantarita.com